La sede del Comitato in via del Taglio

Il Comitato Provinciale di Parma

Il Comitato Provinciale di Parma degli Organismi di Volontariato per la Protezione Civile nasce nel 1986 per volontà delle maggiori associazioni già operanti in Protezione Civile sul territorio provinciale. Le prime associazioni di volontariato svilupparono al loro interno gruppi di protezione civile in seguito all’esperienza del terremoto del Friuli nel 1976. L’esigenza era quella di aggregare gruppi e singoli volontari per formare strutture specializzate ed autosufficienti atte ad operare in occasioni di eventi calamitosi.

Il Comitato provinciale di Parma è formato da associazioni come soci e pertanto non gestisce volontari propri ma quelli facenti parte di queste ad esse così suddivise: N°4 associazioni Coordinamenti alle quali fanno capo N° 47 associazioni + N° 27 Associazioni per un totale di 78 associazioni, 6 gruppi comunali di Protezione civile per un totale di oltre 2000 volontari. Ogni associazione si caratterizza per un settore di intervento: logistico, soccorso sanitario e assistenziale, ricerca persone, operatività subacquea e fuoristradista, segreteria, ristorazione, animazione, radiocomunicazioni,attività di antincendio boschivi , salvaguardia dei beni artistici.

Il Comitato ha lo scopo di agevolare le attività degli Organismi di volontariato aderenti; promuovendo la predisposizione di strumenti, metodologie e progetti utili all’elaborazione di proposte concrete su tematiche inerenti la Protezione civile; favorendo il coordinamento tra gli organismi di volontariato aderenti e le Istituzioni preposte; promuovendo in caso di calamità, la partecipazione degli organismi di volontariato; sostenendo iniziative relative alla formazione ed aggiornamento dei volontari.

Il Comitato Provinciale di Protezione Civile è oggi una realtà consolidata e riconosciuta come rappresentativo di tutta la Provincia, dalle Istituzioni, con Le quali si coordina in Emergenza, ma soprattuto collabora per la PREVENZIONE e la PREVISIONE, non da ultimo il comitato ha avviato in questi anni una decentrazione di mezzi e attrezzature alle associazioni di Protezione Civile che operano sul territorio provinciale e non solo nella città, rendendole operative e pronte per le emergenze, riducendo notevolmente i tempi di intervento.

In questa occasione i volontari delle associazioni del Comitato si impegnano ad incontrare gli studenti nelle scuole, li accolgono nei campi di addestramento delle unità cinofile e nel Centro Unificato, organizzando simulazioni di soccorso sanitario,di ricerca persone e di spegnimento incendi che vedono gli stessi studenti, protagonisti entusiasti. Per la formazione e l’addestramento dei volontari il Comitato oltre ai corsi di formazione su vari temi organizza esercitazioni ed offre una informazione di base anche ai gruppi comunali e associazioni non aderenti al Comitato volontari iscritti alle associazioni di volontariato del Comitato sono circa 2000.

Top
Close

Log In

Enter Remind password

Type your e-mail address and we'll send you new password

Submit